Comitato Regionale Veneto

Settore Judo

SEI GIORNATE DEDICATE AL JUDO, CHE IN VENETO CONTA PIU’ DI 5 MILA PRATICANTI

INIZIA A GRISIGNANO DI ZOCCO (VE) IL 19 FEBBRAIO CON IL “TROFEO DI GRISIGNANO DI ZOCCO”. IL CIRCUITO APPRODERA’ A MESTRE IL 26 MARZO CON IL 5° TROFEO JUDO CITTA’ DI MESTRE “ANDREA ROSSATO”. E PER I VINCITORI DEL CIRCUITO UN CAMPUS ESTIVO TRA SPORT E DIVERTIMENTO IN TRENTINO A CASTELTESINO.


Il Comitato Veneto Judo della Fijlkam (Federazione italiana judo lotta karate e arti marziali) e la Fondazione Andrea Rossato presentano il 5° CIRCUITO VENETO JUDO ESORDIENTI - A “ANDREA ROSSATO”.
Strutturato in sei giornate, il Circuito dedicato al piccolo Andrea, è come ogni iniziativa della Fondazione Andrea Rossato un’occasione per stimolare la diffusione della cultura della sicurezza e dell’educazione sportiva dei più giovani.

Il 5° Circuito veneto Judo “Andrea Rossato”, per gli oltre cento giovani atleti ed atlete classe 2005, prende il via il 19 febbraio a Grisignano di Zocco (VI) con il “Trofeo di Grisignano del Zocco”, proseguendo poi il 12 marzo a Conegliano (TV) con il “Trofeo di Vittorio Veneto”, il 26 marzo a Mestre con il 5° Trofeo Judo Città di Mestre “Andrea Rossato”, il 2 aprile a Montebelluna (TV) con il “Trofeo di Montebelluna” e il 23 aprile a Onigo di Pederobba (TV) con il “Trofeo di Pederobba”. L’appuntamento finale si terrà il 1 maggio a Cittadella (PD) con il “Trofeo Città Murata”.

“Siamo davvero orgogliosi del successo ottenuto nelle passate edizioni - racconta Mauro Rossato, Presidente della Fondazione Andrea Rossato – un evento sportivo che, grazie alla Fijlkam Veneto diventa non solo competizione, ma anche e soprattutto educazione e divertimento per i giovanissimi”.

“Gli ottimi risultati e l’entusiasmo che giungono ogni volta da questa manifestazione sportiva sono una testimonianza concreta del judo come disciplina preziosa sia in termini educativi che sportivi – commenta Giuseppe Casellato, Vice Presidente del Comitato Veneto Judo – un’ovazione per uno sport che nella nostra regione conta più di 5 mila tesserati”.

“Il judo rappresenta una grande opportunità per portare avanti la nostra missione – prosegue Rossato – perché è uno sport davvero educativo, specialmente per i più piccoli”.
Per questo la Fondazione ringrazia la Fijlkam e in particolar modo Giuseppe Casellato per aver dato voce ed eco ai messaggi di sicurezza che sono diretti a tutelare i più giovani.

E per onorare il talento e l’impegno dei vincitori del Circuito anche quest’anno oltre ai trofei e alle medaglie ci sarà lo stage all’insegna del divertimento e dello sport. Si tratta del “Campus Estivo Judo Casteltesino 2017”, da mercoledì 28 giugno a domenica 2 luglio, durante il quale gli atleti alloggeranno in chalet presso il Camping Casteltesino (TN) e prenderanno parte ad attività sportive, culturali e ludiche.

DI SEGUITO IL CALENDARIO COMPLETO DEL 5° CIRCUITO VENETO JUDO ESORDIENTI - A “ANDREA ROSSATO”:
  • domenica 19 febbraio Trofeo di Grisignano di Zocco – Grisignano di Zocco (VI)
  • domenica 12 marzo Trofeo di Vittorio Veneto – Conegliano (TV)
  • domenica 26 marzo 5° Trofeo di Judo Città di Mestre “Andrea Rossato” – Mestre (VE)
  • domenica 2 aprile Trofeo di Montebelluna - Montebelluna (TV)
  • domenica 23 aprile Trofeo di Pederobba - Onigo di Pederobba (TV)
  • lunedì 1 maggio Trofeo Città Murata - Cittadella (PD)

Settore Karate

Grande soddisfazione per la nostra atleta Carola Casale, della società ASD Sambo Verona 2003, che trionfa al Campionato Europeo Under 21, conquistando l’oro nel kata a squadre, insieme a Lisa Pivi e  Francesca Reale. Congratulazioni!

Settore Lotta

Grande spettacolo sabato 26 novembre al XXV Trofeo Torresan svoltosi alla palestra della caserma dei Vigili Del Fuoco. Sotto l’attenta organizzazione delle due società trevigiane, la parata di alcuni dei più grandi atleti di lotta europea, a partire dal campione olimpico di Rio Davor Stefanek, è stata emozionante come poche altre volte.

Combattimenti molto tirati e di elevata statura tecnico atletica hanno emozionato il numeroso pubblico presente. La competizione ha messo di fronte inizialmente le formazioni di Veneto e Serbia, dando vita ad una combinazione che ha infiammato il numeroso pubblico presente e che a detta dei vari tecnici presenti in sala ha mostrato un elevato livello tecnico. La formazione veneta, pur capitanata dall’oro Davor Stefanek nella categoria al limite dei 75 kg ha dovuto soccombere per 4 a 3.

L’altra semifinale ha visto opporsi Croazia, con gran parte della nazionale compreso il bronzo europeo Sokol, alla selezione laziale che per l’occasione schierava Jacopo Sandron, recente quinto ai mondiali giovanili. Passa in finale il Lazio dopo alcuni incontri al cardiopalma.

Dopo la prima tornata di semifinali lo spettacolo è continuato con il Trofeo Musco, anch’esso internazionale da quest’anno che ha visto fronteggiarsi le formazioni Veneta e Croata. I giovani trevigiani, tutti della PSB, capitanati dai nazionali Riccardo Cattarin, Nino Pisanu e Davide De Marchi, hanno fronteggiato una selezione di 5 elementi croati con alcuni prestiti dati dal settore giovanile della Polisportiva. La vittoria è stata secca, un 5 a 0 perentorio che ha permesso ai giovani veneti di tenere il trofeo a Treviso, emozionando i numerosi alunni delle scuole medie colletti che hanno partecipato al concorso di pittura a memoria dell’indimenticato Matteo.

La finalina per il terzo e quarto posto ha visto la selezione veneta fronteggiare la squadra croata. Ottima la risposta dei padroni di casa che non si sono fatti demoralizzare e hanno dilagato con 5 incontri vinti a 2. Da evidenziare la prova di Giacomo Coassin che promosso tra la squadra seniores ancora cadetto ha affrontato con la giusta determinazione questo battesimo con i contesti internazionali.

Finale al cardiopalma quella tra la selezione laziale e i serbi, molto combattuta e finita sul 4 a 3 per gli italiani. Spettacolo di alto livello che ha emozionato anche le numerose autorità, il Delegato del CONI Provinciale Giovanni Ottoni, il presidente Regionale Fijlkam Giosuè Erissini e il presidente CSAIN Gigi D’Inca. Soddisfatto il presidente del comitato organizzatore e della Polisportiva Santa Bona, soprattutto per l’accoglienza calorosa a Davor Stefanek, il campione olimpico che ha lottato con la selezione veneta.

Settore M.G.A.

Mogliano Veneto  (TV) 06 Febbraio 2017 Presso il centro sociale di Mogliano Veneto si è svolta  la presentazione del   “Corso Gratuito di Difesa Personale organizzato dal Comune di Mogliano e dalla Polisportiva Mogliano Veneto . In rappresentanza dell 'Amministrazione presente L’Assessore alle Politiche Sociali di Mogliano, Tiziana Baù, e  della Polisportiva il Presidente Romeo Girardi . Dopo l'intervento da parte dell'Assessore e del Presidente  la parola è passata alla Commissione MGA presente con il Fiduciario M. Flavio Michieletto  con il M. Alessandro Bruscagnin  con  l'avvocato  Angelantonio Testa  ed il dott. Diego Gobbo .



 L'ottima presentazione  con supporti multimediali da parte dello "staff" della Commissione MGA  riguardante i classici temi MGA ,con
presentazione del metodo , delle sue peculiarità di applicazione nei diversi ambiti  , sia  sotto l'aspetto giuridico, psicologico  e applicativo ,
ha catalizzato l'attenzione del folto pubblico presente che alla fine è intervenuto con  domande inerenti  ai vari temi trattati , dando luogo
ad un dibattito interattivo e partecipativo sul tema della Difesa Personale Legittima Difesa , riscontrando un notevole successo .




Flavio Michieletto
Fiduciario MGA Veneto

Settore Arti Marziali



Il 6 novembre 2016 il Comitato Regionale Veneto FIJLKAM in collaborazione con l’Associazione A.I.A.B. ha organizzato lo Stage di aggiornamento tecnico di Aikido presso il centro sportivo Jigoro Kano Judo Club Vicenza coinvolgendo le realtà tecnico-stilistiche più rappresentative nella regione ed in ambito nazionale ed avvalendosi dei propri insegnanti, il M° Giancarlo Giuriati e il M° Livio Zulpo, coadiuvati nell’occasione dai Tecnici delle rispettive scuole.

Il successo dello stage è risultato sopra ogni aspettativa per il numero di partecipanti e per l’armonia creatasi tra i praticanti giunti dalla Lombardia, dal Friuli, dalla Toscana e naturalmente dal Veneto.
100 praticanti hanno accolto con gratitudine gli interventi del Presidente del Comitato Veneto, M° Giosuè Erissini e del Presidente dell’A.I.A.B. M° Roberto Meneguzzo, i quali giunti per l’occasione, hanno sottolineato la riuscita dell’evento ed espresso l’augurio per una prosecuzione produttiva e collaborativa tra i praticanti di Aikido.
Gli allievi provenienti dalle diverse Scuole tradizionali riconducibili agli stili del M° Kobayashi, a quelli del Takemusu Aikido del M° Saito ed a quelli del Ki Aikido del M° Tohei, hanno dato vita ad una pratica intensa e serena.

Le ore di pratica, svolte su di un tatami la mattina e su due nel pomeriggio, sono risultate una preziosa occasione di studio e di approfondimento tecnico per tutti i praticanti grazie alle di competenze espresse dai Docenti, a riprova di come scuole con didattiche differenti possano condividere i principi comuni dell’Aikido.
Sicuramente il successo dell’evento è stato comprovato non solo dal numero considerevole dei partecipanti ma dal loro gradimento espresso a fine stage, a dimostrazione che l’Aikido è realmente motivo di condivisione e crescita indipendentemente dalle Scuole o Associazioni di appartenenza.

Ci auguriamo che questa positiva esperienza vissuta nella nostra regione, grazie anche all’impegno organizzativo e alla presenza dei Presidenti, coadiuvati dai propri Docenti e dai collaboratori, sia di stimolo per le altre realtà dell’Aikido ed in particolare per i gruppi delle varie regioni Italiane che operano all’interno della Federazione Nazionale FIJLKAM.

Un sentito ringraziamento ai Maestri, alla segreteria e a tutti i partecipanti.

I Maestri Livio Zulpo e Giancarlo Giuriati

Il Comitato Regionale

Supporto tecnico

Prossimi eventi

Apr
14

14.04.2017

Apr
16

16.04.2017

Apr
17

17.04.2017

Apr
25

25.04.2017

Mag
1

01.05.2017

Copyright © 2017 Comitato Regionale Veneto FIJLKAM - via del Gazzato, 4 - 30174 Mestre (VE) - c.f. 05248370586 p.iva 01379961004. Tutti i diritti riservati.
Web design by Diego Lancini

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information