Comitato Regionale Veneto

Settore Judo

Trasferta di grande prestigio per la rappresentativa regionale maschile under 18 in Slovenia dove ha partecipato, il 4 e 5 novembre scorsi, al Koroska Open 2017.
A Gradec, guidati da Davide Paro, quale rappresentate dello staff regionale, c'erano gli atleti Luca Rafaniello, Alberto Dario, Simone Bisello, Emanuel Lo Parco, Gianluca Marsoni, Kevin Cenedese e Vittorio Maglione. Il Karoska Open negli anni si è distinto tra le più importanti manifestazioni giovanili in Europa e anche quest'anno le rappresentative di Georgia, Israele e Kazakistan, solo per citarne alcune, hanno dato lustro al torneo. Buone prestazioni per tutti i nostri atleti, con il nono posto di Vittorio Maglione quale migliore risultato. A due di loro il commento sull'esperienza vissuta:

L’esperienza alla quale il Comitato Veneto mi ha permesso di partecipare, ovvero il Trofeo internazionale Koroska Open, è stato un evento estremamente stimolante, judoisticamente e umanamente parlando. Dal punto di vista sportivo mi ha mostrato scenari molto competitivi nel panorama del judo europeo e mondiale, mentre dal punto di vista sociale mi ha portato a legare molto con atleti veneti che già conoscevo e con i quali mi sono unito ancora di più. Ringrazio infinitamente il Comitato per questa bellissima opportunità, che spero si possa ripetere in futuro. Ringrazio inoltre il tecnico Davide Paro per l’inattaccabile pazienza dimostrata nei nostri confronti.
Vittorio Maglione

L’esperienza al Koroska Open è stata veramente entusiasmante sia per quanto riguarda l’aspetto judoistico, ho ed abbiamo potuto infatti confrontarci con atleti di altissimo livello, sia per quanto riguarda l’aspetto più collegiale: sia durante il viaggia che durante la gara noi atleti abbiamo potuto condividere idee ed opinioni sul judo e non, consolidando così buoni legami d’amicizia. Vorrei per questo ringraziare vivamente il Comitato Regionale Veneto e il CT Alessandro Esposito per questa grande possibilità che mi hanno dato, augurandomi che ci siano altre occasioni per portare il judo veneto oltre i confini regionali e nazionali.

Alberto Dario

Settore Karate

Domenica 10 Dicembre, si terrà, presso la Palestra Scuola Copernico (via Cortivo, Padova), uno stage relativo alla Tecnica in vista delle Olimpiadi 2020, tenuto dal Prof. Pierluigi Aschieri.
Scarica volantino informativo

Settore Lotta

Grande spettacolo sabato 26 novembre al XXV Trofeo Torresan svoltosi alla palestra della caserma dei Vigili Del Fuoco. Sotto l’attenta organizzazione delle due società trevigiane, la parata di alcuni dei più grandi atleti di lotta europea, a partire dal campione olimpico di Rio Davor Stefanek, è stata emozionante come poche altre volte.

Combattimenti molto tirati e di elevata statura tecnico atletica hanno emozionato il numeroso pubblico presente. La competizione ha messo di fronte inizialmente le formazioni di Veneto e Serbia, dando vita ad una combinazione che ha infiammato il numeroso pubblico presente e che a detta dei vari tecnici presenti in sala ha mostrato un elevato livello tecnico. La formazione veneta, pur capitanata dall’oro Davor Stefanek nella categoria al limite dei 75 kg ha dovuto soccombere per 4 a 3.

L’altra semifinale ha visto opporsi Croazia, con gran parte della nazionale compreso il bronzo europeo Sokol, alla selezione laziale che per l’occasione schierava Jacopo Sandron, recente quinto ai mondiali giovanili. Passa in finale il Lazio dopo alcuni incontri al cardiopalma.

Dopo la prima tornata di semifinali lo spettacolo è continuato con il Trofeo Musco, anch’esso internazionale da quest’anno che ha visto fronteggiarsi le formazioni Veneta e Croata. I giovani trevigiani, tutti della PSB, capitanati dai nazionali Riccardo Cattarin, Nino Pisanu e Davide De Marchi, hanno fronteggiato una selezione di 5 elementi croati con alcuni prestiti dati dal settore giovanile della Polisportiva. La vittoria è stata secca, un 5 a 0 perentorio che ha permesso ai giovani veneti di tenere il trofeo a Treviso, emozionando i numerosi alunni delle scuole medie colletti che hanno partecipato al concorso di pittura a memoria dell’indimenticato Matteo.

La finalina per il terzo e quarto posto ha visto la selezione veneta fronteggiare la squadra croata. Ottima la risposta dei padroni di casa che non si sono fatti demoralizzare e hanno dilagato con 5 incontri vinti a 2. Da evidenziare la prova di Giacomo Coassin che promosso tra la squadra seniores ancora cadetto ha affrontato con la giusta determinazione questo battesimo con i contesti internazionali.

Finale al cardiopalma quella tra la selezione laziale e i serbi, molto combattuta e finita sul 4 a 3 per gli italiani. Spettacolo di alto livello che ha emozionato anche le numerose autorità, il Delegato del CONI Provinciale Giovanni Ottoni, il presidente Regionale Fijlkam Giosuè Erissini e il presidente CSAIN Gigi D’Inca. Soddisfatto il presidente del comitato organizzatore e della Polisportiva Santa Bona, soprattutto per l’accoglienza calorosa a Davor Stefanek, il campione olimpico che ha lottato con la selezione veneta.

Settore M.G.A.




San Donà di Piave  (VE) , 29 Ott. 2017 - Esami per la certificazione del 1° & 2° Livello Metodo Globale Autodifesa M.G.A.
Si sono svolti presso la palestra Astra Company / Centro Sportivo Athleta  , gli esami finali per la certificazione del 1°  &  2° livello MGA .   
La Commissione, composta dal Presidente regionale M° Giosuè Erissini e dal Fiduciario M° Flavio Michieletto  ha certificato
con esito positivo tutti i corsisti e si è complimentata per l'elevato livello tecnico e di preparazione dimostrati. 

Flavio Michieletto
Fiduciario MGA Veneto

Settore Arti Marziali

Catena di Villorba (TV), 22 ott 2017 - Domenica 22 Ottobre 2017 presso il Palazzetto di Catena di Villorba, ospitati dalla locale ASD S.K.J 2002, ha avuto luogo il secondo stage regionale di aggiornamento 2017 tenuto dalla Commissione Regionale Ju Jitsu.

La Commissione Regionale composta dal Presidente del C.R.V. M° Giosuè Erissini, dal Fiduciario Regionale M° Alessandro Bruscagnin e dai Maestri Giorgio Bonaconsa, Paolo Tissat, Antonio Cecco e Dino Celentin, in linea con i dettati della Federazione ha improntato lo Stage sullo studio dei Kata e di alcune tecniche del programma di Ju Jitsu e le conseguenti applicazioni alla difesa personale.

A finire si sono svolti, positivamente, gli esami regionali di 1° e 2° Dan di Ju Jitsu.

Il Comitato Regionale

Supporto tecnico

Prossimi eventi

Dic
8

08.12.2017

Dic
25

25.12.2017

Dic
26

26.12.2017

Dic
31

31.12.2017

Gen
1

01.01.2018

Copyright © 2017 Comitato Regionale Veneto FIJLKAM - via del Gazzato, 4 - 30174 Mestre (VE) - c.f. 05248370586 p.iva 01379961004. Tutti i diritti riservati.
Web design by Diego Lancini

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information